# #
Chi Siamo Area Riservata Lavora con noi 0558496116 Chiama gratis: 800 300 188

La nostra organizzazione aziendale


Nella definizione di uomo lo studio auxilium intende: "l'essere, persone, portatore di una patologia e di una complessita esistenziale ed odontologica".
L'infermiere dello studio Auxilium eroga la propria assistenza secondo gli obiettivi previsti dal profilo professionale ovvero nell' ambito della prevenzione, cura, riabilitazione e palliazione. Qualora l'uomo non sia portatore di patologia l'agire dell'infermiere sarà rivolto a prendersi cura della sua complessita affinchè non si sviluppi la malattia. Nel caso contrario, al manifestarsi della malattia il nostro intervento sarà rivolto alla cura della malattia stessa o all'adattamento ad essa. Dall'analisi dell'organigramma, si evince che "l'uomo" è in posizione di vertice strategico affinchè come individuo abbia la possibilità di decidere e di scegliere; le nostre decisioni, a qualunque livello siano assunte terranno conto delle sue volontà. Ogni persona che noi andremo ad assistetere, nuova o già conosciuta, dovrà sapere quali sono le sue problematiche assistenziali e quali sono le soluzioni alle sue problematiche. Ad ogni uomo viene quindi riconosciuta la funzione di Asseribilità.
Lo STUDIO ASSOCIATO AUXILIUM, fra le possibili configurazioni esistenti ha scelto la rappresentazione di una "configurazione Adhocratica" ovvero un'organizzazione che si avvale di un gruppo ad hoc di professionisti che verranno utilizzati di volta in volta in funzione delle loro competenze specifiche evidenziate in un organigramma non gerarchico. Tali esperti, vengono collocati all'interno della "tecnostruttura sanitaria".
All'interno dello "staff di supporto", invece, vengono collocate le competenze tecniche, interne ed esterne allo studio, che contribuiscono al funzionamento dell'associazione secondo criteri di pertinenza e di efficienza.
Per riempire il viscere relativo alla tecnostruttura sanitaria è stato effettuato un bilancio di competenze con mappa anagrafica della formazione certificata, ma anche delle attitudini, dei sogni e dei desideri degli infermieri.
L'operatività inizia con l'infermiere di processo che accoglie la domanda, realizza la valutazione multidimensionale sul luogo di vita della persona che deve essere curata (domicilio o struttura) e / o la valutazione del luogo in cui si richiede la presa in carico del servizio, pianifica il bisogno comunicato e / o rilevato dal punto di vista organizzativo e lo consegna al coordinatore di aerea pertinente che a suo volta prescriverà l'intervento all'infermiere di linea competente sia dal punto di vista clinico che relazionale.
A conclusione del processo di cura il coordinatore restituisce in itinere ed al termine con l'esito di cura, mediante rendiconto all'infermiere di processo che a sua volta relazionerà al Consiglio di Amministrazione. Il C.d.A. valutati gli indicatori di processo e di esito, deciderà nel merito del premio e della sanzione relativa al processo di cura.


Toscana

Studio Auxilium - Firenze
Infermieri e Professionisti Sanitari Associati
Stefano Chivetti - Leonardo Boni & Associati.
Viale IV Novembre, 49/b - 50032
Borgo San Lorenzo (Firenze)
055 84 96 116
055 49 98 52

Assistenza Domiciliare